Pieve Della Madonna Del Castello

Via Madonna Del Castello,
Almenno San Salvatore

Descrizione

Chiesa
La chiesa della Madonna del Castello è la più antica del territorio dalla quale sono nati tutti i luoghi di culto delle valli Brembana, Imagna e Brembilla. L'edificio è costituito da tre corpi: la cripta datata VII-VIII secolo, la primitiva chiesa plebana del IX secolo, il Santuario del XVI secolo. La cripta, la più antica che si conosca in tutta la provincia, conserva l'atmosfera degli antichi luoghi di culto e di preghiera. Occupa parte di un’area in cui anticamente si trovava una chiesa: la Cappella Palatina della Corte di Lemine. La chiesa plebana, che si imposta sopra la cripta, è un monumento unico: è la sola sopravvissuta delle undici pievi del X secolo dell’area bergamasca. Tra il XII e il XIII secolo subì massicci interventi che ne alterarono la primitiva costruzione. Di singolare bellezza è l'ambone romanico del 1130 in arenaria con i simboli dei quattro evangelisti, e i preziosi affreschi, fra i più antichi della bergamasca. A ridosso dell'antica Pieve venne edificato, agli inizi del Cinquecento, il Santuario della 'Madonna del Castello'.
Giorni ed orari di apertura:
ND