Giacomo Quarenghi

Via Capiatone
Rota D'Imagna

Descrizione

Personaggi storici
La Valle Imagna vanta di avere dato i natali al grande architetto neoclassico Giacomo Quarenghi divenuto famoso per il suo operato in Russia alla corte di Caterina II, dove visse dal 1780 fino alla morte nel 1817. Nacque a Rota d’Imagna nel 1744 nel piccolo borgo di Ca’ Piatone dove ancora oggi è visibile la casa natale dell’artista che studiò disegno presso i migliori pittori di Bergamo: Paolo Bonomini e Giovanni Raggi. Nel 1761 il padre lo mandò a Roma a studiare pittura e nel 1779 fu chiamato a Pietroburgo dalla zarina Caterina II che lo nominò primo architetto di corte; in Russia concorse alla creazione di Pietroburgo con la realizzazione del Teatro dell’Ermitage, l’Accademia delle Scienze, la Banca di Stato e la Farmacia di Corte; eseguì inoltre altre opere per l’aristocrazia russa del tempo. La casa natale, costruita nel XVII secolo, conserva ancora le originali linee architettoniche; è un edificio austero al cui interno si trova una piccola cappella per il culto, dipinti e decorazioni.
Giorni ed orari di apertura:
ND