Costantino Locatelli

Corna Imagna
Corna Imagna

Descrizione

Personaggi storici
Costantino Locatelli è stata una figura rappresentativa della cultura valdimagnina; nato nel 1915 a Brancilione di Corna Imagna, studiò a Torino e quindi si laureò in lettere antiche all’Università Cattolica. Fu ufficiale di fanteria durante la Seconda guerra mondiale, combatté sul fronte orientale e fu insignito di una croce di guerra; terminata la guerra, si dedicò all’insegnamento di latino e storia. Ricercatore e studioso della storia, della cultura, dei costumi e delle tradizioni della montagna bergamasca, in particolare della sua Valle natìa, fu fra i fondatori del Centro Studi Valle Imagna al quale offrì il rilevante apporto della sua esperienza e della sua profonda erudizione. Al suo nome è stata intitolata la biblioteca del Centro Studi Valle Imagna a Cà Berizzi; all’ingresso è posto un bassorilievo in bronzo con il suo ritratto, realizzato dallo scultore Alessandro Verdi e ideato dall’architetto Cesare Rota Nodari: in questo modo, Costantino Locatelli torna a vivere tra i suoi libri e le sue ricerche, testimonianze di vita e di sacrifici della sua terra. Morì nel 2007.
Giorni ed orari di apertura:
ND