Chiesa Di San Bartolomeo

Via Vignola,
Almenno San Bartolomeo

Descrizione

Chiesa
La Parrocchiale di Almenno San Bartolomeo venne fondata agli inizi del XV secolo dal vescovo Francesco Aregazzi; dopo aver subito un'iniziale modifica nella seconda metà del XVI secolo, venne ricostruita tra il 1783 e il 1820, su progetto dell'architetto Girolamo Salvatore Luchini, e consacrata nel 1861 dal vescovo di Bergamo Luigi Speranza. Molte sono le opere d'arte dell'antico edificio ancora conservate nell'attuale chiesa: paramenti, suppellettili sacre, statue e dipinti a olio di notevole pregio. Degna di nota è un dipinto raffigurante una Madonna col Bambino opera di Bartolomeo Vivarini di Murano (1485) e un San Pietro in Cattedra di Cristoforo Caselli detto il Temperello, risalente alla fine del secolo XV; ancora più famosa è la tela delle Nozze mistiche di Santa Caterina, eseguita da Gian Battista Moroni, probabilmente ascrivibile aòòa fine degli anni Sessanta del Cinquecento. Si conservano inoltre altre importanti tele di celebri pittori quali padre Massimo da Verona, Storer, Pietro Ricchi e Giovanni Carnovali detto il Piccio.
Giorni ed orari di apertura:
ND